Progetto Cucina 9 – 2019

Modelli esclusivi che emozionano

Progresso, bellezza e innovazione nelle cucine Faoma, che interpreta lusso made in Italy

di Veronica Balutto

Altissima qualità e design esclusivo: sono solo alcuni dei valori aggiunti di Faoma, eccellenza italiana nello sviluppo di progetti di interior di altissimo livello. Presente nel panorama italiano da ormai 30 anni, l’azienda veneta ha continuato a crescere, arricchendo le proprie competenze con capacità artigianali di eccellenza, per rispondere alle esigenze del design più esclusivo. La filosofia aziendale mira a dare una posizione elitaria all’uomo e al suo habitat, ripercorrendo i dettami dell’umanesimo rinascimentale: l’uomo con la sua forza attiva e trasformatrice è al centro dell’universo. “La cucina è il cuore pulsante di ogni progetto”, racconta Franco Scalco, presidente della Faoma. “È il motore di ogni programma di lavoro ben riuscito. È da sempre il luogo dove tutto parte: gli scambi, i ricordi, i flussi maggiori di movimento. È una certezza: si è evoluta negli anni, nelle linee, nei materiali, nelle finiture, ma rimane il luogo che maggiormente riesce a trasmettere calore familiare”. Il frutto di valori e riflessioni tramandate da una tradizione di famiglia, si legge anche nella nuova modellistica proposta dall’azienda. Zairo, elegante e raffinata, per esempio, è una cucina di dimensioni contenute in grado di rispondere a ogni esigenza del vivere contemporaneo. Per le richieste più particolari ed esigenti, è nata la collezione The Met: una cucina contemporanea con piano in peltro a stampa animalier, abbinata a legno bianco laccato lucido. Il modello Opera esalta, invece, il legno Ebano Macassar lucido, che abbinato a superfici in marmo Emperador Dark e profili in acciaio, assume un tocco decisamente innovativo. Ogni cucina Faoma regala un’emozione: la morbidezza e l’eleganza dei toni del noce canaletto segacciato sono l’elemento caratteristico della serie Emotion Walnut. Una vasta produzione, raccontata con competenza tecnica e controllo maniacale di tutte le fasi artigianali di produzione e finitura. “Tutti i materiali utilizzati”, spiega il presidente della Faoma, “sono selezionati in base alla massima qualità disponibile sul mercato: essenze lignee, ma anche marmi, tessuti, stucchi e quant’altro è necessario a vestire un’abitazione privata di prestigio. In coerenza con la nostra filosofia, per quanto possibile, utilizziamo materiali rigorosamente Made in Italy: si tratta della nostra storia”. La cucina come sintesi di un racconto di progresso, bellezza e innovazione, nell’ambito della concezione di un lusso dal sapore autentico, lontano da brand o mode del momento, all’insegna di una personalizzazione esclusiva.